La Ditta Baranowsky è stata fondata intorno agli anni venti dal famoso Michele (di origine russa, Kieff) che era Colonnello ed aveva un'importante carica militare presso lo Zar Nicola II. Con la rivolta del bolscevismo, Michele dopo varie traversie si rifugiò in Italia a Milano. Qui conobbe Rodolfo Ratto portando casualmente delle monete ed iniziò la sua attività numismatica. Fece varie aste e cataloghi tuttora ricercati ed apprezzati (collezione Beraud, medaglie napoleoniche; coll. Cavallaro, zecche meridionali siciliane; coll. Travesro, monete romane e greche; coll. Cuzzi, monete delle zecche Italiane...). Nel 1934 aprì la sua attività in Roma in via del Corso continuando con cataloghi a prezzi fissi.Famosa fu anche la sua perizia "Del tesoro di via Alessandrina". Fu sempre seguito ed aiutato dalla figlia Natacha che poi negli anni '60 prese le redini dell'attività. Penso che molti di Voi ancora la ricordino per la Sua simpatia e professionalità. Nel 1965 il sottoscritto (laureato in economia e commercio) ha iniziato a collaborare con zia Natacha che mancò nel 1980. Annualmente pubblico dei listini a prezzi fissi e svolgo ancora oggi l'attività nel palazzo Marignoli in via del Corso in Roma.

Vincenzo Filonardi

  Numismatica
  Cataloghi
  Contatti 
  Baranowsky s.a.s.
  Numismatici professionisti